destinoitacare.com

La normale eccezione. Lotte migranti in Italia. La gru di Brescia, lo sciopero del primo marzo, la tendopoli di Manduria - S. Mezzadra

DATA DI RILASCIO 27/09/2011
DIMENSIONE DEL FILE 11,13
ISBN 9788889772614
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE S. Mezzadra
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro La normale eccezione. Lotte migranti in Italia. La gru di Brescia, lo sciopero del primo marzo, la tendopoli di Manduria pdf qui

Tre episodi di lotta dei migranti (lo sciopero del primo marzo, la lunga lotta sopra e sotto la gru di Brescia e la ribellione nella tendopoli di Manduria) tra i più rilevanti nel nostro paese. Episodi non isolati da cui trarre insegnamenti che stupiscono solo chi ancora considera i migranti come vittime silenziose, ospiti transitori o oggetti culturali. Analizzando la composizione del lavoro migrante, le forme organizzative che assumono i conflitti, il loro rapporto con i sindacati, si evince quanto sia sbagliato ridurre i migranti a semplici utenti di servizi legali o invocare astrattamente l'unità con i lavoratori nativi. Tutte le leggi sull'immigrazione varate in Italia negli ultimi vent'anni hanno consolidato il principio che il permesso di soggiorno sia legato al contratto di lavoro, assegnando un potere incontrollabile agli imprenditori che assumono il ruolo di "regolatori dei diritti di cittadinanza". Questo aspetto più di altri è un tratto specifico della condizione migrante, che dimostra di richiedere un ambito autonomo di presa di coscienza e di autorganizzazione.

...della sete nei CIE, la protesta dei migranti tunisini prima a Lampedusa e poi a Manduria, lo sciopero dei Braccianti di Nardò, l'occupazione della Gru a Brescia e la mobilitazione dei migranti provenienti dalla Libia sono forme di protesta autorganizzate che rivendicano diritti ferocemente violati ... La normale eccezione - Edizioni Alegre ... ... UNA PRESA DI PAROLA LUNGA UN ANNO Di Enrica Rigo (da "il manifesto" del 09/11/2011) Ma in termini assoluti non è l'Italia il paese che ospita più rifugiati e richiedenti asilo: è la Germania, che nel 2017 ha concesso lo status di rifugiato a 325.370 persone, dieci volte di più delle 35.130 dell'Italia (che pure è il terzo paese per numero di rifugiati accolti, dopo la Francia). Migranti 2018. Numeri, rotte, politiche e conseguenze sulla vita delle persone e delle comunità: l'articolo che riassume cosa è successo sul fronte migrazioni i ... La normale eccezione. Lotte migranti in Italia. La gru di ... ... .370 persone, dieci volte di più delle 35.130 dell'Italia (che pure è il terzo paese per numero di rifugiati accolti, dopo la Francia). Migranti 2018. Numeri, rotte, politiche e conseguenze sulla vita delle persone e delle comunità: l'articolo che riassume cosa è successo sul fronte migrazioni in Italia e in Europa nel 2018. I cittadini italiani sono quelli che in Europa hanno la percezione più distorta dell'immigrazione: il 73% della popolazione sovrastima le presenze. E siamo anche tra i più ostili al fenomeno. L'Istat ha pubblicato sul suo sito l'edizione 2019 di "Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo", articolata in 6 aree e 19 settori, compreso uno dedicato agli "Stanieri".Qui di seguito, le sintesi e i link alle infografiche interattive che presentano i dati principali a livello nazionale, regionale ed europeo. Migranti in Italia, varrebbero più di un miliardo di entrate fiscali se fossero regolarizzati. Attualmente sono un esercito di 530mila, pronti a diventare 670mila entro il 2020. Le lotte dei migranti in Italia raccontate in "La normale eccezione" info. 24 Novembre 2011. Il libro racconta tre episodi di lotta dei migranti (lo sciopero del primo marzo, la lunga lotta sopra e sotto la gru di Brescia e la ribellione nella tendopoli di Manduria) ......