destinoitacare.com

L'esercito tedesco nella prima guerra mondiale 1914-1918 - Nigel Thomas

DATA DI RILASCIO 26/03/2015
DIMENSIONE DEL FILE 11,33
ISBN 9788861023178
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Nigel Thomas
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Nigel Thomas libri che leggi e scarichi da noi

Il libro presenta l'evoluzione dell'esercito imperiale tedesco dal 1914 al 1918, in una trattazione suddivisa in tre fasi cronologiche. Nell'agosto del 1914 la mobilizzazione dell'esercito tedesco, forte di 800.000 uomini, e che di lì a poco avrebbe subito un enorme sviluppo, segnò l'avvento della prima grande guerra dell'età contemporanea, un conflitto che ancora oggi rimane il maggiore massacro di soldati della storia. Quell'esercito costituisce il migliore esempio di un particolare periodo del pensiero militare europeo, quando in pratica le intere risorse umane delle nazioni furono incorporate negli eserciti di massa, alimentati da molteplici categorie di riservisti e sorrette da adeguate strutture industriali e da idonee reti dei trasporti. Gli anni 1915-1917 lo videro costretto ad adattarsi alla nuova realtà della stasi provocata dalla guerra di trincea. Le uniformi e gli equipaggiamenti prebellici dovettero essere modificati per motivi sia di praticità, sia di economia; sui campi di battaglia dominati dalle mitragliatrici e dall'artiglieria fece di nuovo la sua comparsa l'elmo d'acciaio, così come apparvero le maschere per proteggersi dai gas venefici. Gli eleganti reggimenti di cavalleria ben presto manifestarono sul fronte occidentale tutta la loro inutilità; molti di essi furono appiedati per essere amalgamati alla fanteria, mentre nuovi tipi di unità ne oscurarono la fama: i battaglioni d'assalto, le Sturmtruppen, e il corpo aeronautico.

...NE in rari casi l'immagine del prodotto potrebbe differire da quella riportata nell'inserzione ... L'esercito tedesco nella prima guerra mondiale 1914-1918 ... ... . Il libro presenta l'evoluzione dell'esercito imperiale tedesco dal 1914 al 1918 ... L'esercito tedesco nella seconda guerra mondiale si dimostrò nel complesso una forza combattente formidabile grazie soprattutto alle sue moderne tattiche, alla dottrina operativa elastica e aggressiva e all'efficienza dei suoi armamenti. Acquista online il libro L'esercito tedesco nella prima guerra mondiale 1914-1918 di Nigel T ... Deutsches Heer (1871-1919) - Wikipedia ... . Acquista online il libro L'esercito tedesco nella prima guerra mondiale 1914-1918 di Nigel Thomas in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Crimini di guerra vennero compiuti anche dalla marina tedesca: rispetto alla seconda guerra mondiale, nell'ambito della quale fu verificato un solo caso di violazione delle leggi umanitarie da parte di un U-Boot, nei mari dove venne combattuta la Grande Guerra vi furono frequenti mitragliamenti di naufraghi e siluramenti di navi ospedale. Il 1914 e lo scoppio del conflitto europeo La causa occasionale della prima guerra mondiale fu l'eccidio di Sarajevo (28 giugno 1914), in cui trovarono la morte l'arciduca ereditario d'Austria Francesco Ferdinando e la moglie, per opera di uno studente irredentista serbo, Gavrilo Princip. L'invasione tedesca del Belgio del 1914 si svolse durante la fase iniziale della prima guerra mondiale sul fronte occidentale a seguito della decisione della Germania di dichiarare guerra a Francia e Russia e mettere in azione il cosiddetto piano Schlieffen, la strategia operativa preparata dall'alto comando tedesco in caso di conflitto su due fronti, progettata per ottenere rapidamente la ... Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda è stata una delle potenze alleate durante la prima guerra mondiale del 1914-1918, la lotta contro l'Imperi Centrali (l' Impero tedesco, l' impero austro-ungarico, l' Impero Ottomano e il Regno di Bulgaria).Le forze armate dello stato sono state riorganizzate-guerra ha segnato la fondazione della Royal Air Force, per esempio, e un aumento in termini di ... Nell'agosto del 1914 la mobilizzazione dell'esercito tedesco, forte di 800.000 uomini, e che di lì a poco avrebbe subito un enorme sviluppo segnò l'avvento della prima grande guerra dell'età contemporanea, un conflitto che ancora oggi rimane il maggiore massacro di soldati della storia. L'Impero russo entrò in guerra fin dall'inizio del primo conflitto mondiale; dopo aver preso le prime misure di mobilitazione contro l'Austria-Ungheria (6.000.000 di uomini) il 28 luglio e contro la Germani...