destinoitacare.com

La comunica. Adempimenti per l'inizio, variazione, cessazione dell'attività

DATA DI RILASCIO 10/09/2010
DIMENSIONE DEL FILE 6,41
ISBN 9788881157204
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

libri La comunica. Adempimenti per l'inizio, variazione, cessazione dell'attività epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

...re una sola domanda di iscrizione/variazione, assolvendo così agli adempimenti amministrativi previsti per l'iscrizione al Registro delle imprese, per l'ottenimento del codice fiscale e della partita IVA, nonché ai fini previdenziali e assistenziali ... L'inizio e la variazione dell'attività: comunicazioni e ... ... . Le variazioni dell'attività che comportino modificazioni di estensione e di natura del rischio (tipo di lavorazione svolta, macchinari diversi da quelli denunciati, inclusione nel rapporto assicurativo di altri lavoratori) devono essere comunicate all'Inail. Anche l'apertura di una nuova sede di lavoro è una variazione, in quanto il datore di lavoro è già titolare di un rapporto ... Potranno essere comunicati ai soggetti pubblici o privati secondo le disposizioni del Codice in materia di protezione d ... Inizio, variazione e cessazione d'attività ... . Anche l'apertura di una nuova sede di lavoro è una variazione, in quanto il datore di lavoro è già titolare di un rapporto ... Potranno essere comunicati ai soggetti pubblici o privati secondo le disposizioni del Codice in materia di protezione dei dati personali (art. 19 del d.lgs. n. 196 del 2003). I dati richiesti con questo modello devono essere forniti obbligatoriamente per comunicare l'inizio attività, la variazione dati o la cessazione attività ai fini IVA. Comune e Ausl All Services effettua pratiche telematiche presso tutti gli uffici di attività produttive e AUSL in tutti i comuni d'Italia attraverso le varie piattaforme Suap per segnalare e comunicare l'inizio, la variazione, la cessazione, il trasferimento ecc. dell'attività produttiva dell'azienda e le relative notifiche sanitarie. Con la Risoluzione n. 398620 del 26 settembre 2017 (pubblicata solo recentemente), il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito parere favorevole alla possibilità di presentare contestualmente alla Comunicazione Unica anche la Scia sanitaria, per l'avvio dell'attività di commercio all'ingrosso alimentare. La cessazione è considerata valida quando sono trascorsi almeno 365 giorni tra la dichiarazione di cessazione e la dichiarazione di ripresa dell'attività professionale. Solo in questo caso si possono avere i benefici dell'eventuale frazionamento contributivo sia per l'anno di cessazione che per quello di ripresa. Come comunicare al Comune la cessazione dell'attività: un fac simile. Ricerche correlate a Come comunicare al Comune la cessazione dell'attività: un fac simile lettera cessazione attività fac simile licenziamento per cessazione attività fac simile lettera di licenziamento per cessazione attività fac simile Dal 4 novembre 2019 l'impresa è tenuta a presentare il giorno stesso dell'avvio dell'attività la pratica di Comunicazione Unica contestuale contenente la COMUNICAZIONE/SCIA/SCIA UNICA per l'inoltro al SUAP competente per territorio e la modulistica per l'inizio o modifica dell'attività per il Registro Imprese. Il rilascio della partita Iva avviene immediatamente dopo la spedizione della pratica di ComUnica al Registro delle Imprese. Ogni variazione e l'eventuale chiusura della partita Iva deve essere comunicata entro il termine di 30 giorni dalla variazione o cessazione dell'attività. Dove rivolgersi:...