destinoitacare.com

Metodi e tecniche attive per l'insegnamento. Creare contesti per imparare ad apprendere - Piergiuseppe Ellerani

DATA DI RILASCIO 01/02/2013
DIMENSIONE DEL FILE 7,34
ISBN 9788867090402
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Piergiuseppe Ellerani
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere Metodi e tecniche attive per l'insegnamento. Creare contesti per imparare ad apprendere Piergiuseppe Ellerani libri epub gratuitamente

...i sempre impegnati. Praticano molto l'insegnamento attivo ... Amazon.it: Metodi e tecniche attive per l'insegnamento ... ... . Oltre alla lezione frontale, utilizzano regolarmente sia il lavoro individuale che le attività di piccolo gruppo, per rinforzare Metodi e tecniche attive per l'insegnamento. Creare contesti per imparare ad apprendere libro di Ellerani Piergiuseppe edizioni Anicia (Roma) collana Diventare insegnanti. Le pedagogie; € 18,50. € 17,58. Successo formativo e lifelong learning. Un sistema interdipendente come rete di opportunità .. ... Metodi e tecniche attive per l'insegnamento. Creare ... ... . Un sistema interdipendente come rete di opportunità ... ⇒Metodo Steiner. Il metodo Steiner, punta ad esaltare lo stimolo al gusto di apprendere ed alla propria individualità; per questo motivo il metodo di insegnamento non si basa su regole ferree, ma ciascun insegnante deve trovare la chiave per ottimizzare il proprio rapporto con il singolo alunno. #3 - Metodo Studio Attivo. Sicuramente avrai sentito parlare di studio attivo e di come questo approccio potrebbe significativamente cambiare la tua prospettiva di apprendimento. Molto spesso il consiglio che viene dato per studiare bene è leggere e rileggere lo stesso argomento. La scuola è chiamata ad interpretare tutto ciò, a diventare laboratorio di formazione, contesto in cui più che trasmettere conoscenze si crei supporto verso la formazione di una cittadinanza attiva. Al centro di essa non è più l'insegnamento ma l'apprendimento. • "Mia mamma mi ha insegnato un metodo che io trovo molto utile: leggere ad alta voce e ripetere fino alla nausea" (Giorgio, 14 anni) • "Per le materie noiose o che ritengo poco utili trovo parecchie difficoltà a studiarle, solitamente tendo a darmi degli obiettivi precisi a breve termine (es. un capitolo per le cinque e un altro per le sette" (Mario, 16 anni)...