destinoitacare.com

I mondiali di Rimet. La coppa del mondo tra il 1930 e il 1970 - Alessandro Trisoglio

DATA DI RILASCIO 17/09/2012
DIMENSIONE DEL FILE 5,43
ISBN 9788896184462
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Alessandro Trisoglio
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro I mondiali di Rimet. La coppa del mondo tra il 1930 e il 1970 pdf che troverai qui

Un calcio che vive ancora circondato da un alone denso del fascino che accompagna le imprese dei pionieri, di gente che opera con entusiasmo, passione, che si pone obiettivi importanti e che non risparmia energie per raggiungerli. Il libro dedica una prima parte alla storia del calcio fino al 1930, proseguendo poi in un percorso che alterna capitoli "di preparazione" al mondiale ad altri in cui si parla degli specifici appuntamenti iridati. Il tutto vissuto giorno per giorno, quasi a compiere un viaggio ideale tra il 1930 e il 1970, con formazioni, curiosità, aneddoti, storie di tutte le partite, sia delle fasi finali che delle qualificazioni. Senza tralasciare i fatti della vita quotidiana, gli appuntamenti con la Storia, con la S maiuscola, le sensazioni e le emozioni legate al fattore calcio ma anche al vissuto di tutti i giorni. L'intento è quello di rivivere il momento sportivo nello stesso contesto in cui lo vissero gli sportivi di allora, arrivando alle partite importanti condividendo le sensazioni di quei momenti. La Coppa Rimet, la coppa di un uomo, in un calcio in cui il fattore umano ha ancora un valore fondamentale.

...o la prima volta a Montevideo nel 1930, la Coppa raggiunse l'Uruguay a bordo del piroscafo italiano Conte Grande e per quattro anni rimase nella capitale uruguaiana ... I mondiali di Rimet. La coppa del mondo tra il 1930 e il ... ... . A Roma dal '34 al '38. vi ritornò all'indomani della seconda vittoria azzurra ai Mondiali di Parigi ed è proprio da noi che il trofeo visse il primo dei suoi momenti difficili. Ma questa coppa esiste soltanto dall'edizione del Mondiale in Germania del 1974: prima di allora, dal 1930 al 1970, la squadra che vinceva il Campionato del Mondo veniva premiata con una coppa ... La Coppa del Mondo è alta 36,8 centimetri, ha un diametro della base di appena 13 centimetri e pesa 6 chili e 175 grammi. Il trofeo è in oro massiccio a 18 ca ... I mondiali di Rimet. La coppa del mondo tra il 1930 e il ... ... ... La Coppa del Mondo è alta 36,8 centimetri, ha un diametro della base di appena 13 centimetri e pesa 6 chili e 175 grammi. Il trofeo è in oro massiccio a 18 carati, anche se internamente è vuoto ... La Coppa Rimet, battezzata in onore di Jules Rimet, presidente della FIFA tra il 1921 e il 1954 e promotore del primo Campionato del Mondo del 1930, veniva data in consegna alla nazione vincitrice, che la teneva fino all'edizione successiva del torneo: per poterla conservare definitivamente in bacheca, erano necessarie tre affermazioni, cosa che riuscì al Brasile nel 1970, dopo i titoli ... Dopo il 1930 il Campionato Mondiale di calcio, di edizione in edizione, aumentava sempre più di prestigio ed importanza e sempre più nazionali chidevano di parteciparvi. Nel 1946 la Fifa in suo onore nominò la Coppa del Mondo, Coppa Jules Rimet: verrà messa in palio sino al 1970, per poi essere sostituita dalla Coppa del Mondo della Fifa. Ma noi di Mondiali.it abbiamo voluto fare un salto nel passato per ricordare tutti i poster presentati i mesi prima del Campionato del Mondo. URUGUAY 1930. Nel tuffo non potevamo non partire dal primo Mondiale disputato nel lontano 1930 in Uruguay dal 15 luglio al 15 agosto. Assegnata la Coppa Rimet al Brasile nel 1970, fu deciso di creare un nuovo trofeo che non sarebbe, però, stato più aggiudicato in modo definitivo. Fu l'edizione della rivoluzione arancione, anche se il colore dei tulipani olandesi fu annacquato in finale dalla concretezza dei padroni di casa che ebbero la meglio sul calcio totale di Cruijff e compagni per 2-1. Visita eBay per trovare una vasta selezione di coppa del mondo rimet. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. Durante l'occupazione nazista, la Coppa Rimet vinta in Francia — la vecchia versione dell'attuale Coppa del Mondo, in uso dal 1974 — venne nascosta in una scatola di scarpe a casa di ... Jules Rimet, ideatore della Coppa del Mondo di calcio per Nazioni, lasciò lo sport che aveva amato più d'ogni altra cosa e la vita stessa nel 1956.La Coppa che la F.I.F.A. aveva intitolato a suo nome gli sopravvisse per 14 anni. Secondo il regolamento redatto dallo stesso dirigente francese, era previsto che fosse rimessa in palio ogni quattro anni e che fosse definitivamente assegnata a ... La storia della Coppa del Mondo di calcio, "Coppa Rimet" sino al 1970 e poi "Fifa", risale al lontano 1930. Il calcio era nato nel 1910 (anno in cui la nostra nazionale disputò la prima partita ufficiale, il 15 maggio, 6-2 contro la Francia) con la creazione della stessa Fifa. I MONDIALI DI JULES RIMET LA COPPA DEL MONDO TRA IL 1930 E IL 1970 ... proseguendo poi in un percorso che alterna capitoli "di preparazione" al mondiale ad altri in cui si parla degli specifici appuntamenti iridati. Il tutto vissuto giorno per giorno, quasi a compiere un viaggio ideale tra il 1930 e il 1970, con formazioni, curiosità ... La coppa Jules Rimet (o trofeo Jules Rimet o, più semplicemente, coppa Rimet oppure dalla rappresentazione Vittoria Alata) era il premio assegnato alle squadre vincitrici della Coppa del Mondo ...