destinoitacare.com

Le relazioni economiche tra l'Italia e il Mediterraneo. Rapporto annuale 2013 - Massimo Deandreis

DATA DI RILASCIO 03/07/2013
DIMENSIONE DEL FILE 3,79
ISBN 9788874317028
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Massimo Deandreis
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro Le relazioni economiche tra l'Italia e il Mediterraneo. Rapporto annuale 2013 pdf che troverai qui

Il Rapporto sulle relazioni economiche tra l'Italia e il Mediterraneo giunge quest'anno alla sua terza edizione con importanti elementi di novità nella metodologia di analisi e nel contenuto. Esso continua a rappresentare l'appuntamento annuale per sistematizzare e sviluppare, con contenuti inediti e prospettive di indirizzo, i principali lavori di ricerca realizzati dall'Osservatorio Permanente sulle Relazioni Economiche tra l'Italia e il Mediterraneo, inaugurato nel maggio del 2011 e dotato di un portale web dedicato (srm-med.com), che ha l'obiettivo di fornire una serie di informazioni economiche, finanziarie e infrastrutturali sui paesi localizzati nel bacino del Mediterraneo e sulle relazioni economiche che intercorrono tra l'Italia e tali paesi. Nella prima parte del Rapporto 2013, L'economia, il commercio e le imprese, viene delineato un quadro dell'interscambio commerciale dell'Italia e dei suoi principali competitor internazionali (che quest'anno comprendono anche la Cina e i paesi del Gulf Cooperatin Countries) con l'Area Med, si presenta lo scenario macroeconomico della sponda Sud del Mediterraneo

...e tra l'Italia e il Mediterraneo. Rapporto annuale 2013 di Massimo Deandreis, Luca Forte, A ... PDF Le relazioni economiche tra l'Italia e il Mediterraneo 7 ... ... . Arianna Buonfanti - Giannini: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione. È stato presentato oggi, nella sede del Banco di Napoli, il 7° Rapporto Annuale di SRM su "Le Relazioni Economiche ... È stato presentato oggi, a Napoli il 7° Rapporto Annuale di SRM su "Le Relazioni Economiche tra l'Italia e il Mediterraneo" da Massimo Deandreis, direttore generale di SRM e Alessandro Panaro, responsabile dell'Area di ricerca "Maritime & Med Economy" di SRM, dopol'apertura dei lavori da parte del presidente del Banco di Napoli, Maurizio Barracco, dal presidente di Studi e Ricerche ... Napoli: SRM rapporto annuale 2011 su "Le relazioni economiche tra l'Italia ed il Medite ... PDF Le relazioni economiche tra l'Italia e il Mediterraneo 7 ... ... ... Napoli: SRM rapporto annuale 2011 su "Le relazioni economiche tra l'Italia ed il Mediterraneo" Napoli, 2 dicembre 2011- SRM-Studi e Ricerche per il Mezzogiorno ha oggi presentato, nella sala delle Assemblee del Banco di Napoli,Rapportoil Annuale 2011 su "Le relazioni economiche tra l'Italia ed il Mediterraneo" . Raddoppiati tra il 2000 e il 2013 i passaggi di navi dal Canale di Suez; Napoli, 14 novembre 2014 - È stato presentato oggi, presso la sede del Banco di Napoli, il Quarto Rapporto Annuale su Le Relazioni Economiche tra l'Italia e il Mediterraneo realizzato dall Il 6° Rapporto Annuale di SRM su " Le Relazioni Economiche tra l'Italia e il Mediterraneo", oltre che alle relazioni commerciali ed alla presenza delle imprese italiane in questi mercati, punta ad analizzare anche le dinamiche dei traffici marittimi e degli investimenti in portualità e logistica che la Cina sta realizzando nel Mediterraneo con l'obiettivo di incrementare e facilitare ... Rapporti con i Media [email protected] SRM Ufficio Stampa [email protected] - [email protected] COMUNICATO STAMPA PRESENTATO IL 3° RAPPORTO ANNUALE DI SRM SU "LE RELAZIONI ECONOMICHE TRA L'ITALIA E IL MEDITERRANEO" Interscambio commerciale (import + export) tra l'Italia e l'Area Med cresciuto del 76,8% tra il 2001 ed il 2013 Il Rapporto 2011 "Le Relazioni economiche tra l'Italia e il Mediterraneo" rientra in un ampio progetto web realizzato da SRM denominato "Osservatorio Permanente sull'Economia del Mediterraneo" che ha generato un portale specializzato, www.srm-med.com. Esso ha l'obiettivo di monitorare e studiare le dinamiche e l'impatto...