destinoitacare.com

Organizzazione e disciplina del mercato del lavoro nel Jobs act 2 - E. Ghera

DATA DI RILASCIO 20/05/2016
DIMENSIONE DEL FILE 12,31
ISBN 9788866115205
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE E. Ghera
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro Organizzazione e disciplina del mercato del lavoro nel Jobs act 2 pdf qui

Il cardine della riforma dei rapporti e del mercato del lavoro del 2015 - che nel linguaggio mediatico, ma anche nell'uso comune va sotto il nome di Jobs Act - è, per dichiarata intenzione del legislatore, il principio europeo della flexsecurity, ovvero la coniugazione di una disciplina del rapporto ispirata a una marcata flessibilità sia interna che esterna (e dunque anzitutto in materia di licenziamento) con un sistema di tutele economiche e di servizi capace di assicurare al lavoratore un sostegno efficace nella ricerca di un lavoro. Come dire che le politiche attive sono lo snodo essenziale per combinare la flessibilità del lavoro con la sicurezza del lavoratore. Senza di che la flexecurity sarebbe un ossimoro mistificante di una volontà politica rivolta a depauperare il patrimonio dei diritti del lavoratore.

...più innovativi sono obiettivi prioritari che il governo si è posto ... Organizzazione e disciplina del mercato del lavoro nel ... ... . Il Jobs Act va quindi in questa direzione, in particolare per quanto riguarda la tutela della maternità e la valorizzazione dell'esperienza genitoriale. Le tutele per i licenziamenti e per la dissocupazione involontaria nel jobs act 2: In attuazione della legge delega sul lavoro 13 dicembre 2014 n. 183, c.d. Jobs Act 2, il Governo ha emanato i d.lgs. 4.3.2015, nn. 22 e 23 concernenti, il primo, i nuovi trattamen ... Organizzazione e disciplina del mercato del lavoro nel ... ... .lgs. 4.3.2015, nn. 22 e 23 concernenti, il primo, i nuovi trattamenti di disoccupazione e, il secondo, il nuovo regime di tutela contro i licenziamenti illegittimi. di quel moderno "diritto del mercato del lavoro" (7), pur nelle sue incerte (1) Si vedano i contributi di Garofalo, Valente, Alaimo, Vergari in E. GHERA, D. GAROFALO (a cura di), Organizzazione e disciplina del mercato del lavoro dopo il Jobs Act 2, Cacucci, 2016. ll Jobs Act è un piano per il lavoro che contiene una serie di proposte finalizzate a favorire la ripresa dell'economia e dell'occupazione e contiene una serie di riforme del mercato del lavoro promosse da governo Renzi tra il 2014 e il 2015, ma che è comunque in continua evoluzione.. In particolare sono due le novità sulla riforma del lavoro: il decreto legge 20 marzo 2014, n. 34 ... Tutto sul Jobs Act, la riforma del lavoro introdotta dal Governo Renzi: testo completo, cosa cambia per aziende e dipendenti. Il riordino delle tipologie contrattuali secondo il jobs act. ... rilanciata, essendosene evidentemente verificata la funzionalità, in buona sostanza quale espressione vicina ai mini jobs. E' stata, infatti, ... indice di una più incisiva organizzazione del mercato del lavoro. Il saggio ripercorre le vicende che hanno interessato la nuova disciplina del licenziamento illegittimo introdotta con il Jobs Act (Il valore del lavoro e la disciplina del licenziamento illegittimolgs. 4.3.2015, n. 23) con il contratto a tutele crescenti, dalle questioni di legittimità costituzionale dell'art. 3, co. 1 sollevate dal tribunale di Roma alla recente sentenza della Consulta, 8 ... Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge sul c.d. jobs act del lavoro autonomo volta ad introdurre un sistema di interventi teso ad assicurare un rafforzamento delle tutele sul piano economico e ... IL JOBS ACT E IL "DECRETO-DIGNITÀ" IL MERCATO DEL LAVORO E IL DIRITTO La nuova disciplina del licenziamento prevede la reintegrazione nel posto di lavoro e il pagamento del risarcimento del danno nei casi di: licenziamento discriminatorio; licenziamento intimato in forma orale e non scritta; licenziamento di cui si dimostri l'insussistenza del fatto. La legge n.183 del 2014 (cosiddetto Jobs act) ha previsto numerose ed ampie deleghe al Governo per la riforma del mercato del lavoro. L'attuazione della legge delega si è completata con l'adozione di otto decreti legislativi (e un decreto correttivo) che intervengono nei seguenti ambiti del settore lavoristico: ammortizzatori sociali, servizi per il lavoro e politiche attive, semplificazione ... Visita eBay per trovare una vasta selezione di {organizzazione lavoro}. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. Abstract L'organizzazione dei servizi per l'impiego e delle politiche attive del lavoro è stata profondamente rivista a seguito dell'approvazione di uno dei decreti attuativi del cd. Jobs Act, la riforma del mercato del lavoro approvata a cavallo del 2014 e del 2015. Con tale riforma, il sistema delle politiche attive è stato riorganizzato, mediante l'affidamento a un soggetto di nuova ... 3.2 Il Jobs act tra ripercussioni economiche e criticità sociali ... intervento pubblico nel mercato del lavoro è la produzione normativa atta a disciplinare i 1 PAGANI L., (voce) Politiche del lavoro, in Dizionario di Economia e Finanza, 2012, ... previste deroghe alla normativa che regolamenta l'organizzazione del mercato del lavoro, F.Rotondi, L.Solari, Jobs App Un nuovo contratto di lavoro per ... si precisa che debba trovare applicazione la disciplina del lavoro ... Un mercato del lavoro caratterizzato da un ......