destinoitacare.com

Giuseppe Bottai e la carta della scuola. Una riforma mai realizzata - Daniela Pasqualini

DATA DI RILASCIO 25/10/2013
DIMENSIONE DEL FILE 10,5
ISBN 9788874978397
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Daniela Pasqualini
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro Giuseppe Bottai e la carta della scuola. Una riforma mai realizzata pdf che troverai qui

Nel 1939 il Gran Consiglio del fascismo approva la Carta della Scuola dell'allora Ministro dell'Educazione Nazionale Giuseppe Bottai: il tentativo più avanzato di modernizzare l'istruzione pubblica che il regime fascista abbia elaborato dopo la riforma Gentile. Destinata a restare inattuata per gli eventi bellici, la Carta presenta un impianto legislativo sintetico, strutturato in ventinove dichiarazioni concise. La scelta della formula segue l'emanazione della Carta del Lavoro e della Carta della Razza, a completare un trittico che intende porsi come unico documento fondamentale e coerente del modello sociale fascista. A Bottai si deve l'introduzione del calendario scolastico, primo atto di inizio d'anno, inteso a organizzare la scansione dei periodi tra uno scrutinio e l'altro, la durata delle vacanze, le date degli esami. Particolare attenzione è posta alla preparazione tecnica e professionale delle classi popolari: l'aumento delle specializzazioni in settori fino ad ora rimasti fuori dal circuito formativo, come le arti grafiche, la pratica commerciale, la lavorazione del vetro.

...aniela Pasqualini in Giuseppe Bottai e la carta della scuola, edito per i tipi della Solfanelli Editore ... Giuseppe Bottai e la carta della scuola. Una riforma mai ... ... .Un testo a dir poco interessante, anche perché contiene il sugo di tutta la storia, altresì denominabile storia del sistema formativo, ovvero una vicenda lunga ed estesa per i ... Dopo aver letto il libro Giuseppe Bottai e la carta della scuola.Una riforma mai realizzata di Daniela Pasqualini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ... Giuseppe Bottai e la carta della scuola. Una riforma mai ... ... . L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare ... BOTTAI, Giuseppe. - Nacque a Roma il 3 settembre del 1895, da Luigi, vinaio toscano, e da Elena Cortesia. Cresciuto nella Roma umbertina del Macao, studiò al liceo Tasso. Il suo primo articolo è del 9 genn. 1915 e fu pubblicato in un giornale giovanile di Milano, La terza Italia:in esso, ad una polemica di generazione (come il titolo stesso, Da noi, suggerisce) condotta contro i partiti si ... La scuola media (detta "del secondo ordine") veniva divisa in tre corsi: la scuola artigianale era concepita per il ceto rurale e per i piccoli insediamenti e si divid...