destinoitacare.com

I nuovi distretti produttivi - Giancarlo Corò

DATA DI RILASCIO 27/11/2009
DIMENSIONE DEL FILE 8,83
ISBN 9788831705783
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giancarlo Corò
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Puoi scaricare il libro I nuovi distretti produttivi in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Dopo essere stati a lungo elogiati come modello di sviluppo, i distretti industriali vengono oggi accusati di avere accentuato le molte debolezze dell'economia italiana. Senza sottovalutare tali critiche, l'ipotesi di questo libro è molto diversa. Il punto di partenza è che l'industria italiana sta oggi vivendo una fase difficile quanto necessaria di trasformazione, all'interno di uno scenario competitivo che negli ultimi dieci anni è profondamente cambiato. In questo processo di trasformazione anche molte piccole e medie imprese distrettuali stanno facendo la loro parte, cercando di introdurre innovazioni nei prodotti e nei processi, accrescendo il contenuto di conoscenze e servizi nella produzione e riorganizzando le catene del valore a scala internazionale. Prestare attenzione a tali processi risponde all'esigenza di guardare con realismo alle possibilità concrete di evoluzione di una parte importante dell'economia italiana.

...molti sono nuovi rispetto a quello stesso elenco ... I nuovi distretti produttivi - Marsilio Editori ... . Si apre ora la fase di valutazione delle proposte ma quello che ne emerge è un Veneto produttivo di grandissima vivacità, che sta imparando a progettare, che era pronto a recepire le novità della ... I nuovi distretti produttivi: innovazione internazionalizzazione e competitività dei territori . By MICELLI S. and CORO G. Abstract. Il libro analizza la difficile fase di trasformazione che l'industria italiana ha attraversato a partire dai primi anni '90, quando prendono corpo cambiamenti di natura tecnologica, geo-economica e nel regime ... Ai distretti produttivi possono aderire anch ... Amazon.it: I nuovi distretti produttivi - Corò, Giancarlo ... ... ... Ai distretti produttivi possono aderire anche le imprese agricole e della pesca, e la relativa disciplina si applica anche «ai distretti rurali e agro-alimentari di cui all'articolo 13 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 228», ed. La normativa così introdotta non ha ancora avuto compiuta applicazione, né ha trovato adeguato sostegno finanziario, essendo stato emanato soltanto il D.M ... Si rimette in moto il sistema di riconoscimento dei distretti produttivi siciliani . ... Si sblocca l'iter per nuovi distretti produttivi, pubblicato il bando. 16 Ottobre 2019. L'assessore alle Attività produttive Mimmo Turano ha firmato i decreti di rinnovo del riconoscimento per il distretto produttivo agrumi di Sicilia e per il distretto produttivo pesca - Cosvap. Si tratta delle prime due realtà che hanno beneficiato del nuovo avviso pubblicato dal Dipartimento delle Attività produttive volto a determinare il rinnovo o il nuovo riconoscimento dei distretti ... Nuovi distretti industriali. Nella seduta del 26 febbraio il Consiglio regionale ha approvato, con 34 sì e un'astensione (Comunisti Italiani), la deliberazione che ridetermina i Distretti industriali del Piemonte, sulla base dell'elaborazione IRES dei dati del censimento dell'industria 1996. I distretti produttivi di Attilio Grandi Incontri n. 89/2006 Venerdì 1 dicembre 2006 Tra le disposizioni più qualificanti contenute nella legge finanziaria per l'anno 2006 si possono sicuramente annoverare i commi da 366 a 372 dell'articolo unico dedicati a definire caratteristiche e modalità di individuazione dei distretti produttivi di cui viene dettata una speciale disciplina fiscale ... Nel dettaglio, ai sensi del nuovo numero 1) viene abrogato il suddetto gruppo di disposizioni fiscali concernenti i distretti produttivi - contenute nella legge finanziaria 2006 - e sostituito con la previsione di apposite semplificazioni contabilie procedurali in favore delle imprese appartenenti ai distretti medesimi, finalizzate a razionalizzare e ridurre gli oneri legati alle risorse umane ... I Distretti Produttivi Pugliesi. La politica della Regione Puglia sui distretti industriali. La regione Puglia è una delle poche regioni del sud che si è dotata di una Legge Regionale sui Distretti Produttivi (LR n. 23/2007), aggregazioni territoriali di imprese operanti in settori, tradizionali e non, considerati strategici per lo sviluppo del territorio. Secondo l'ISTAT - basandosi sui dati delle unità economiche rilevati nel 2011 attraverso il "IX^ Censimento generale dell'industria e dei servizi" - rispetto al 2001, il numero dei distretti industriali é diminuito di 40 unità e oggi se ne contano 141 identificati a partire dai sistemi locali del lavoro (SLL) e basandosi sull'analisi della loro specializzazione produttiva. Ad una diminuzione dei distretti industriali l'ente regionale ha risposto con un nuovo provvedimento finalizzato alla definizione e individuazione di 5 nuove aree metadistrettuali , in particolare sui distretti Valle dell'Arno e Gallaratese si sovrappongono due metadistretti: Moda e Nuovi Materiali. Nel rapporto vengono anche ordinati i distretti per performance di crescita e reddituale, ricavando la classifica dei 15 migliori che racchiude al suo interno tutte le filiere produttive e le macro-aree italiane con una prevalenza dei distretti dell'agroalimentare (6) e del sistema moda (4) a livello di specializzazione, mentre a livello geografico a prevalere sono i distretti del Nord-Est ......