destinoitacare.com

La «filosofia spontanea» di Tommaso Landolfi - C. Terrile

DATA DI RILASCIO 28/10/2010
DIMENSIONE DEL FILE 8,25
ISBN 9788860873521
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE C. Terrile
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i C. Terrile libri che leggi e scarichi da noi

«Se è vero che non esiste una «meditazione picana» comparabile a quella «milanese» di Gadda, l'intensa speculazione landolfiana non può tuttavia essere considerata né espressione aleatoria né vezzo teorico marginale. Sin dai suoi primi scritti critici di slavista, poi nelle sue recensioni, nei suoi diari, nelle sue narrazioni e poesie, Landolfi percorre e ripercorre una rete di concetti [...] che tracciano in filigrana le coordinate di una vera ontologia. Un'ontologia novecentesca, che si crea distruggendosi, che si dice negandosi, ma che nondimeno, nel suo fingere di non essere, è. Ricreare le apparenze procedendo per deviazioni minime, riaccendere, nella lingua, il luogo comune, rifondare i presupposti morali, estetici e logici della realtà alla luce della singolarità e della contingenza, accogliere in una dimensione più estesa del reale tutto ciò che la ragione ordinaria considera come impossibile, sono soltanto alcuni aspetti di un'indagine ben più ampia i cui fondamenti teoretici ed etici sono, pur nell'erranza di un discorso «spontaneo», coscientemente ed esplicitamente assunti dall'autore» (dall'Introduzione). Il volume raccoglie una serie di studi che filosofi e letterati dedicano alla dimensione filosofica dell'opera di Tommaso Landolfi.

...n about the coronavirus (COVID-19) is available from the World Health Organization (current situation, international travel) ... Amazon.fr - La «filosofia spontanea» di Tommaso Landolfi ... ... .Numerous and frequently-updated resource results are available from this WorldCat.org search.OCLC's WebJunction has pulled together information and resources to assist library staff as they consider how to handle coronavirus ... Tommaso Landolfi, nato a Pico (Fr) nel 1908 e morto nel 1979 sulla scia dei suoi amati maestri russi ha saputo trattare con "rara incisività" e con assoluta coerenza il tema dell'incontro e dello scontro fra istinti e ragione di Francesco Lamendola Una pagina al giorno: una casa stregata, di Tommaso Landolfi di F rancesco Lamendola Valeria Pala, Tommaso Landolfi traduttore di Gogol', Roma: Bulzoni, 2009. Caterina Marrone, Riflessioni filosofico-linguistiche nel Dialogo dei massimi sistemi di Tommaso Landolfi, in Cristina Ter ... La «filosofia spontanea» di Tommaso Landolfi Libro ... ... . Caterina Marrone, Riflessioni filosofico-linguistiche nel Dialogo dei massimi sistemi di Tommaso Landolfi, in Cristina Terrile (a cura di), La "filosofia spontanea" di Tommaso Landolfi, Firenze: Le Lettere, 2010, pp. 25-36. LANDOLFI, Tommaso. - Nacque il 9 ag. 1908 a Pico (allora in provincia di Caserta) da Pasquale e Maria Gemma Nigro (chiamata comunemente Ida). La famiglia paterna era tra le più antiche della zona, per molto tempo fedele ai Borbone (e il LANDOLFI, Tommaso amò definirsi un "rappresentante genuino della gloriosa nobiltà meridionale", Opere, I, p. 667). Libri di tommaso-landolfi: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. Landòlfi, Tommaso.. - Scrittore italiano (Pico, Frosinone, 1908 - Roma 1979).I suoi racconti (Dialogo dei massimi sistemi, 1937; La pietra lunare, 1939; Le due zitelle, 1946; Racconto d'autunno, 1948; La bière du pêcheur, 1953; Ottavio di Saint-Vincent, 1958; Se non la realtà, 1960; Racconti, 1961, raccolta di parecchi dei precedenti; In società, 1962; Rien va, 1963; Tre racconti, 1964 ... Tommaso d'Aquino rielabora in un'ottica cristiana la filosofia aristotelica. Il suo sistema filosofico si basa sul presupposto che ragione e fede siano conciliabili . Tommaso Landolfi Il tradimento Come il diario in versi Viola di morte (1972), anche Il tradimento, che ne è «grave e terribile seguito», sembra alimentato dal furore e dalla rabbia, quasi che scrivere colmasse in Landolfi - sono parole di Citati - «una tremenda voragine esistenziale, che torna a riaprirsi alla fine di ogni poesia, p...