destinoitacare.com

Ricordi di un mondo passato - Federico Bruno

DATA DI RILASCIO 28/09/2017
DIMENSIONE DEL FILE 7,73
ISBN 9788871122069
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Federico Bruno
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere Ricordi di un mondo passato Federico Bruno libri epub gratuitamente

Sin dal "non tempo" l'universo è illuminato dall'Esistente, unica e arbitrale forza pura che lo avvolge determinandone le leggi. Ogni creazione è generata dall'unione tra bene e male, due forze che oscillano con la stessa intensità sul filo dell'equilibrio cosmico. Satana ha trovato il modo di soggiogare la mente dell'uomo dalla galassia Inferno, e brama la sua vendetta. Un'epidemia di proporzioni apocalittiche sembra la soluzione ideale per annientare la razza umana e dare così inizio alla più infima battaglia di tutti i tempi. Le leggi dell'equilibrio cosmico rischiano di essere corrotte, l'universo di subire danni irreparabili. Sul pianeta Terra la morte non ha risparmiato quasi nessuno, e i pochi sopravvissuti sembrano condividere un destino a loro sconosciuto.

...isponibile in EPUB. Acquistalo su Libreria Universitaria! Traduzioni in contesto per "ricordi del passato" in italiano-inglese da Reverso Context: I ricordi del passato mi perseguitano ... Ricordi di un mondo passato eBook: Federico Bruno: Amazon ... ... . paragonare - Ricordi di un mondo passato Federico Bruno Author ISBN: 9788892688193 - Sin dal non tempo l'universo è illuminato dall'Esistente, unica e arbitrale forza pura che lo avvolge determinandone le leggi. Ogni creazione è generata dall'unione… 6) I ricordi trasformano gli eventi, hanno il potere di trasformare il passato e stravolgere il presente, soprattutto se accompagnati dalle emozioni. ( Stephen Littleword ) 7) Non lasciare che la morte o i dolori ti rubino i ricordi gioiosi. I ricordi sono come le onde del mare, vanno e vengono; capricciosi e talvolta malevoli, ci ... Ricordi di un mondo passato - Bruno, Federico - Ebook ... ... . ( Stephen Littleword ) 7) Non lasciare che la morte o i dolori ti rubino i ricordi gioiosi. I ricordi sono come le onde del mare, vanno e vengono; capricciosi e talvolta malevoli, ci riavvicinano a un momento del passato: una voce, un profumo, un suono, un momento segnato dalla tristezza o dall'allegria. Tutti siamo fatti di ricordi che ci determinano e ci costituiscono, essi sono le nostre radici e delineano ciò che siamo: esseri che sperimentano, crescono, maturano e apprendono....