destinoitacare.com

Il Comune come modo di produzione. Per una critica dell'economia politica dei beni comuni - Carlo Vercellone

DATA DI RILASCIO 27/09/2017
DIMENSIONE DEL FILE 8,21
ISBN 9788869480706
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Carlo Vercellone
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Puoi scaricare il libro Il Comune come modo di produzione. Per una critica dell'economia politica dei beni comuni in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Che cosa è il Comune? Quali sono i suoi fondamenti? Si tratta di un insieme di risorse ben delimitate - i cosiddetti beni comuni - o, invece, di un principio generale d'organizzazione sociale della produzione? La necessità di ripartire da tali interrogativi nasce dalla ricchezza, ma anche da una certa confusione, che caratterizza il dibattito sul Comune. Da un lato, nozioni come Comune al singolare, commons, beni comuni, proprietà comune, common-pool resources ecc., sono utilizzate talvolta come sinonimi, talvolta opposte le une alle altre, senza darne una definizione precisa. Dall'altro, si tende spesso a dimenticare come dietro l'uso di questi termini si celino approcci molto differenti, sia sul piano teorico, sia su quello del ruolo politico che il Comune potrebbe svolgere in un progetto di trasformazione sociale. Il proposito di questo saggio è di contribuire a fare chiarezza su tali questioni attraverso un approccio multidisciplinare che combina teoria e storia. L'obiettivo è duplice. Il primo è di fornire al lettore una guida per un'analisi critica delle principali teorie economiche e giuridiche dei beni comuni. Un'attenzione particolare sarà data agli apporti e ai limiti del contributo di Elinor Ostrom e al dibattito sulla cosiddetta tragedia dei beni comuni. Questa rassegna della letteratura ci permetterà anche di mostrare ciò che il Comune non è o, perlomeno, ciò a cui non deve essere ridotto. Il secondo obiettivo è di proporre un approccio alternativo a quello dell'economia politica. In questo quadro, il Comune è pensato come un vero e proprio "modo di produzione".

... tre prime rubriche esamino le condizioni economiche d'esistenza delle tre grandi classi in cui si divide la moderna società ... Libro Il Comune come modo di produzione. Per una critica ... ... ... Beni di consumo e beni di produzione Anche se tutti i beni economici presentano le medesime caratteristiche generali, essi si differenziano sotto un altro interessante profilo. IL CAPITOLO sul «diritto del comune», scritto da Francesco Brancaccio, muove dal primato accordato alla prassi sociale e cooperativa, nella teoria operaista del comune, per costruire il riconoscimento giuridico dei «beni comuni» nell'ordinamento attuale e per aprire alla possibilità di concepirli come potenze che compongono il modo di produzione in via di emersione. Bene comune è una locuzione filosofica, tecnica culturale ed economica riferibile a diversi concetti che sono nell'ambito d ... Il Comune come modo di produzione. Per una critica dell ... ... . Bene comune è una locuzione filosofica, tecnica culturale ed economica riferibile a diversi concetti che sono nell'ambito della scienza di oggi. Nell'accezione popolare viene definito bene comune uno specifico bene che è condiviso da tutti i membri di una specifica comunità: proprietà collettiva e uso civico.Vi sono definizioni di bene comune anche nell'ambito della filosofia, dell'etica ... PER LA CRITICA DELL'ECONOMIA POLITICA. I - II - III. Questo libro è la prima esposizione sistematica della concezione materialistica della storia e della teoria economica di Marx. Vi sono due punti chiave in questa opera (comprese la sua prefazione e introduzione): il rapporto tra valore e moneta e il concetto di produzione. Si definisce produzione qualsiasi attività diretta a creare o ad accrescere l'utilità dei beni e dei servizi. E' produzione quindi non solo la trasformazione della materia prima ma anche la trasformazione nello spazio e nel tempo. riassunto di Economia politica Dopo testi a quattro mani, eccone uno a otto: Il comune come modo di produzione - Per una critica dell'economia politica dei beni comuni. È questa l'ultima proposta di questa mini serie di recensioni intorno a quella che si potrebbe chiamare l'ecologia politica, ambito dentro il quale poter e dover indagare i rapporti tra il modo di produzione capitalista e la crisi ambientale. La radice della critica marxiana alla modalità di produzione capitalistica non risiede nel fatto che all'operaio viene sottratta - con il pluslavoro - una parte del valore prodotto; la questione è che mentre il modo di produrre ricchezza è sociale, cioè collettivo (es. la fabbrica, luogo di produzione attraverso il lavoro di molti operai), l'appropriazione di questa ricchezza è ... Il comune come modo di produzione - 5 Dopo testi a quattro mani, eccone uno a otto: Il comune come modo di produzione - Per una critica dell'economia politica dei beni comuni. È questa l ... La confusione definitoria è tanto più grave dal momento che, per dirla con le parole di Stefano Rodotà, l'autorevole giurista che tra i primi ha avuto il merito di introdurre la questione dei beni comuni in Italia, "se la categoria dei beni comuni rimane nebulosa, e in essa si include tutto e il contrario di tutto, se ad essa viene affidata una sorta di palingenesi sociale, allora può ... Karl Marx elabora una critica rivoluzionaria della società moderna che espone nella sua opera Il Capitale. Il marxismo nasce in Europa durante la seconda rivoluzione industriale Economia classica. L'economia classica designa un insieme di studi economici del XVIII e XIX secolo. Gli economisti appartenenti all'economia classica, o scuola classica, sono comunemente indicati come "classici".La scuola classica studia i fenomeni economici in un momento storico particolarmente dinamico, sia dal punto di vista delle innovazioni tecnologiche ( rivoluzione industriale ) e sia ......